Spalletti prende le distanze sul caso Nainggolan: “l’Inter di Zhang ha preso il provvedimento…”

CalcioWeb

Si avvicina sempre di più la giornata valida per il campionato di Serie A, nel big match di fronte Inter e Napoli, ecco la presentazione di Luciano Spalletti che parla anche del caso Nainggolan: “mi spiace non averlo perché è un giocatore fortissimo, ma le regole in una squadra sono importanti come il pallone. Non è fuori rosa, solo fuori da questa partita. Poi si allena e tornerà a far parte del gruppo. A volte si cerca il colpevole, ma noi dipendiamo e siamo l’Inter di Zhang ed è l’Inter di Zhang che ha preso questa decisione: io devo far rispettare le regole. Ma dopo questi 2-3 giorni Nainggolan rifarà parte della squadra e aspettiamo il suo contributo”.

“Non ho imposto divieti, nei giocatori prevale la professionalità e il dovere, lo stare un po’ attenti alla tentazione della classica tavola imbastita per le feste. Ci vuole una prova di coraggio, ma abbiamo calciatori professionisti che sapranno distinguere cosa poter mangiare e cosa no, al massimo lo mangiano 24 ore dopo. La professionalità dei nostri calciatori è la cosa che mi piace più rimarcare. Qualcuno magari a volte va oltre il limite ma stavolta sapranno come regolarsi”.

SCARICA GRATIS L’APP DI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO IN TEMPO REALE

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE SU CALCIOWEB

Condividi