Roma, il futuro di Pellegrini è ancora tutto da scrivere

“Io qui sto bene, mi sento a casa e non cerco altro, la Roma è una delle società più importanti d’Italia”. Sono le parole del centrocampista della Roma, Lorenzo Pellegrini, il calciatore parla così del futuro. “Ho sempre detto che rimanere qui mi renderebbe molto orgoglioso, ne sarei onorato. Ma si sa nel calcio ci sono certe dinamiche in cui a volte non sei l’unico a gestire”. 

Sul match contro l’Inter: “Non è una partita decisiva, perché dobbiamo crederci fino alla fine finché l’aritmetica non dice il contrario. In ogni caso, sicuramente è una partita molto delicata che ci permetterebbe anche di accorciare sull’Inter e andare a tre punti da loro. Il nostro obiettivo è arrivare in Champions, non importa se da terzi o da quarti, l’importante è esserci –aggiunge il 22enne romano ai microfoni di Sky Sport-. Arriviamo da due vittorie e per noi è il momento migliore per affrontare i nerazzurri, sarà fondamentale vincere e non prender gol come abbiamo fatto negli ultimi 180 minuti. Dobbiamo continuare così, anche se sarà una partita equilibrata e impegnativa”. 

Scarica gratis o Aggiorna l’App da Google Play per dispositivi Android per essere sempre aggiornato in tempo reale sulle notizie della tua squadra

Scarica gratis o Aggiorna l’App di CalcioWeb sull’App Store per dispositivi iOS per essere sempre aggiornato in tempo reale sulle notizie della tua squadra