Chelsea, Sarri su Hazard: “Il Real offre 100 milioni? Troppo pochi, ma se vuole andare via…”

Il tecnico toscano del Chelsea, Maurizio Sarri, ha risposto su Sky ad una specifica domanda sulla stella dei blues Eden Hazard

sarri hazard
AFP/LaPresse

Ha deciso il match contro il West Ham con una doppietta, è la stella del Chelsea e conseguentemente molto ambito sul mercato. Già da un po’ si parla di un interessamento del Real Madrid per Eden Hazard. A tal proposito, al termine della sfida di ieri sera, il tecnico dei blues Maurizio Sarri ha risposto a Sky ad una domanda sul belga.

I 100 milioni che il Real Madrid vuole investire per acquisire il cartellino di Eden Hazard? Stiamo parlando di una cifra troppo bassa, secondo me. In ogni caso penso sia molto difficile sostituirlo, ma non posso fare molto per trattenerlo. Hazard è stato fantastico e, quando riesce a esprimersi su questi livelli, per noi diventa tutto molto più semplice. Tuttavia, se in futuro vorrà fare una nuova esperienza, non posso far nulla“, ha detto l’allenatore toscano.

Scarica gratis o Aggiorna l’App da Google Play per dispositivi Android per essere sempre aggiornato in tempo reale sulle notizie della tua squadra

Scarica gratis o Aggiorna l’App di CalcioWeb sull’App Store per dispositivi iOS per essere sempre aggiornato in tempo reale sulle notizie della tua squadra

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
  10:57 09.04.19
Condividi
article
10305012
CalcioWeb
Chelsea, Sarri su Hazard: “Il Real offre 100 milioni? Troppo pochi, ma se vuole andare via…”
Ha deciso il match contro il West Ham con una doppietta, è la stella del Chelsea e conseguentemente molto ambito sul mercato. Già da un po’ si parla di un interessamento del Real Madrid per Eden Hazard. A tal proposito, al termine della sfida di ieri sera, il tecnico dei blues Maurizio Sarri ha risposto
https://www.calcioweb.eu/2019/04/sarri-hazard/10305012/
2019-04-09 10:57:07
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2019/04/LP_8380918.jpg
Chelsea,Hazard,Sarri
Mondo
Torna alla Home