Arsenal-Valencia, i precedenti parlano spagnolo

CalcioWeb

Si gioca domani sera un’importantissima partita di Europa League, la semifinale di andata Arsenal-Valencia. Gli inglesi sembrano essere i favoriti nel match di Europa League contro gli spagnoli, che però sono in crescita. I precedenti sono a favore degli spagnoli. Il club londinese cerca una finale in un torneo europeo a distanza di 13 anni da quella del 2006 in Champions League. A livello europeo, però il Valencia ha un palmares maggiore degli avversari. Quella di domani sarà la prima volta in cui le due compagini si affronteranno in Europa League, infatti ad oggi si sono scontrate in cinque partite, una in Coppa delle Coppe e quattro in Champions League. Tre vittorie sono state conquistate dal Valencia e una sola dall’Arsenal, con un pareggio, 9 gol degli spagnoli e 7 degli inglesi. In casa, i londinesi hanno guadagnato la loro unica vittoria. La prima partita si svolse il 14 maggio 1980, ovvero 39 anni fa, in finale di Coppa delle Coppe, quando al Roi Baudouin Stadion il Valencia si impose davanti a 36mila spettatori per 5-4 ai rigori.

Le due squadre si incontrarono poi ai quarti di finale della Champions League 00/01. La partita d’andata 2-1 per l’Arsenal grazie alle reti di Thierry Henry e Ray Parlour, recuperando il gol segnato nel primo tempo da Roberto Ayala. Nella partita di ritorno a vincere fu il Valencia per 1-0 grazie alla rete registrata da John Carew. Infine, i due club si sono scontrati anche nel girone della Champions League 02/03. La partita d’andata vide l’Arsenal di Wenger e il Valencia di Benitez eguagliarsi e alla fine fu 0-0. Nella partita di ritorno, invece, gli spagnoli incassarono l’ennesima vittoria per 2-1. La clamorosa doppietta messa a segno da John Carew portò il Valencia alla vittoria nonostante il gol messo a segno da Thierry Henry.

SEGUI CALCIOWEB PER LE ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE

Per le squadre –> Tutte le notizie sul calcio estero

Condividi