Leo Messi è tornato “alieno”, stagione da ‘Pallone d’oro’: il Triplete spalancherebbe le porte al trofeo

E’ tornato “alieno”, come qualche anno fa. Il Barcellona ritorna a volare in campo europeo, trascinata dal suo fenomeno Leo Messi. O forse è meglio dire che l’argentino è di nuovo decisivo per i blaugrana e li sta portando verso la conquista Triplete. Sia chiaro, non che in questi ultimi anni la “Pulce” sia mai andata via, ma quando un calciatore è abituato a tenere ritmi elevatissimi e sovrumani ogni stagione, nei periodi in cui è “normale”, può sembrare strano. Dal 2016 il Barça non superava i quarti di finale di Champions League, il numero 10 dei catalani non era riuscito ad incidere nelle partite più importanti. Quest’anno, invece, ha deciso di prendersi nuovamente la scena con gol e prestazioni importanti sia in campionato che nelle Coppe. Non ultima, quella di ieri contro il Liverpool, in cui ha messo a segno una fantastica punizione.

Di questo passo c’è il rischio che, l’illusione di veder terminata l’egemonia Messi-Ronaldo riguardo al Pallone d’oro, duri solo un anno. Luka Modric, protagonista della scorsa annata con Real Madrid e Croazia al Mondiale, aveva infatti interrotto la lunga egemonia di portoghese ed argentino, ma il folletto degli spagnoli potrebbe tornare a vincere l’ambito trofeo. Come detto sopra, ha trascinato il Barcellona alla vittoria del titolo e ha grosse chance di vincere Copa del Rey e Champions League. In caso di Triplete, difficilmente qualcun altro potrebbe togliergli il Pallone d’oro di quest’anno. In caso contrario, invece, bisognerà capire chi saranno i protagonisti. Qualche asso dell’Ajax riuscirà in questa impresa? O ci sarà il miracolo di qualche stella di Tottenham o Liverpool? Al momento tutto sembra propendere verso Lionel Messi, per risposte quasi definitive bisognerà attendere il ritorno delle semifinali di Champions League.

LEGGI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE DELLA TUA SQUADRA

Per le squadre –> Tutte le notizie sul calcio estero