Calciomercato, le ultime trattative: cessioni per Atalanta e Spal, sale il prezzo di Pogba

Calciomercato, le ultime trattative tra Italia ed estero: si muovono Atalanta e Spal, sale il prezzo di Pogba, Pucciarelli potrebbe finire all'estero

Calciomercato italiano ed estero sempre nel vivo tra indiscrezioni ed ufficialità. Si muovono Atalanta e Spal. I bergamaschi hanno ceduto in prestito al Perugia l’attaccante classe 1999 Christian Capone. Prodotto del settore giovanile nerazzurro, campione nazionale Under 17 nel 2016, e’ reduce da due stagioni a titolo temporaneo al Pescara. I ferraresi hanno invece ufficializzato la cessione a titolo definitivo del difensore Filippo Costa al Napoli, che è stato già ‘girato’ al Bari.

Sale, nel frattempo, il prezzo di Pogba, che dall’Inghilterra danno più lontano dalla Juve. Secondo il Mirror, il Manchester United avrebbe alzato le proprie richieste a 180 milioni di sterline, circa 200 milioni di euro. Cifra che né i blancos e neppure i bianconeri hanno intenzione di spendere. Il Real Madrid, in particolare, ha già investito oltre 300 milioni per la campagna di rafforzamento e, se prima non fa cassa, vendendo alcuni dei big in esubero (Bale, Navas, Mariano Diaz, Ceballos e Isco), non può effettuare altri investimenti.

Potrebbe finire all’estero l’ex attaccante dell’Empoli, attualmente al Chievo, Manuel Pucciarelli. Secondo quanto riferito dall’agenzia Tasnimo, il calciatore 28enne sarebbe finito nel mirino dell’Esteghal, la squadra iraniana allenata da Stramaccioni. Pucciarelli è però seguito anche da altri club italiani come Sassuolo e Ascoli.

Nel frattempo, la nazionale argentina e il Ct dell’Argentina Lionel Scaloni continueranno insieme la loro avventura. Nonostante l’eliminazione in Coppa America in semifinale, infatti, il tecnico dell’Albicesleste manterrà il suo posto almeno fino alla Coppa del Mondo 2022 in Qatar. Lo ha annunciato il direttore della nazionale Cesar Menotti. L’associazione calcistica argentina renderà ufficiale l’annuncio la prossima settimana.