Barcellona, pronto l’assalto a Neymar: l’occasione sarà la riunione Eca a Liverpool, ma attenzione al fisco…

Ore di attesa per il futuro di Neymar, sempre più lontano dal Psg e sempre più vicino alla Spagna. Il Barcellona tenta il controsorpasso al Real Madrid

CalcioWeb

A quanto riporta oggi ‘As’ il presidente del Barcellona, Josep Maria Bartomeu, è in costante contatto telefonico con André Cury l’uomo di fiducia del club in Brasile che tiene i contatti con l’agente di Neymar, destinato a lasciare il Paris Saint Germain. I dirigenti blaugrana sperano di chiudere l’affare nonostante sul giocatore sia forte l’interesse del Real Madrid, che negli ultimi giorni sembra essere passato in vantaggio. Punto di svolta nella trattativa potrebbe essere la 2 giorni di incontro dell’Eca, l’Associazione dei Club Europei, a Liverpool, in quell’occasione Bartomeu incontrerà il presidente del Psg Nasser Al-Khelaifi e proverà a convincerlo.

Il Barcellona è convinto di poter trovare un accordo che consista anche in contropartite tecniche da girare al club parigino. La proprietà del Paris Saint Germain, a dispetto delle volontà del giocatore, non vedrebbe di buon occhio un ritorno del brasiliano in Catalogna visti i rapporti tesi che intercorrono tra le due società. Una carta a vantaggio del Real Madrid. Altra variabile da considerare è quella legata al fisco. Neymar deve all’agenzia tributaria iberica 35 milioni di euro, cosa che potrebbe rimescolare nuovamente le carte mettendo in gioco altri top club, tra tutti Juventus e Bayern Monaco.

Condividi