Lazio-Genoa, le dichiarazioni di Inzaghi e Andreazzoli: le parole sull’abbraccio con Immobile

Simone Inzaghi e Aurelio Andreazzoli hanno commentato ai microfoni di Sky Sport la gara tra Lazio e Genoa, vinta dai biancocelesti per 4-0

“Oggi la squadra è stata unita e compatta, abbiamo vinto una partita importante e non semplice”. Così Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, commenta ai microfoni di Sky la vittoria contro il Genoa all’Olimpico. “Abbiamo giocato il nostro calcio, siamo stati cinici nello sfruttare le occasioni. Non posso rimproverare nulla ai ragazzi. Ora pensiamo a giovedì ma ho avuto un’ottima risposta”, ha aggiunto il tecnico biancoceleste. “Era una gara importante perchè abbiamo meno punti di quanto dimostrato – prosegue Inzaghi – va bene giocare bene ma dobbiamo essere più cinici e muovere la classifica. I dieci punti non corrispondono a quanto stiamo facendo”. “L’abbraccio con Immobile? Se ne è parlato fin troppo, ma con Ciro era già tutto risolto dopo la partita con il Parma. Ho tanti giocatori e devo fare delle scelte, Immobile oggi ha fatto una gara straordinaria ed è una cosa normale per lui”, conclude Inzaghi.

“Un risultato pesante, abbiamo meritato di perdere contro una squadra più forte di noi sotto l’aspetto tecnico e della personalità”. Così Aurelio Andreazzoli, allenatore del Genoa, commenta ai microfoni di RadioRai la sconfitta contro la Lazio. “La cosa che mi infastidisce è il timore reverenziale nei confronti degli avversari. Nelle prime gare abbiamo avuto un atteggiamento completamento diverso che ora abbiamo smarrito”, ha aggiunto.