Verona-Udinese, le dichiarazioni: Juric recrimina, Tudor soddisfatto, Stepinski fa mea culpa

Si è giocata la partita di campionato tra Verona e Udinese, le dichiarazioni dei due allenatori

“Anche oggi abbiamo creato tante occasioni e il pubblico si è divertito. La squadra ha fatto di tutto per vincere, nel primo tempo siamo stati un po’ prudenti mentre nel secondo abbiamo alzato il ritmo e stradominato”. Sono le dichiarazioni di Ivan Juric, allenatore del Verona, commenta lo 0-0 in casa contro l’Udinese ai microfoni di Sky. “Abbiamo fatto un’ottima prestazione ma stiamo raccogliendo troppo poco rispetto a quello che meritiamo. Andiamo avanti così e vedremo cosa accadrà in futuro”, ha concluso Juric.

“E’ un punto che ci fa bene dopo le ultime partite in cui abbiamo raccolto poco. Sono contento, guardiamo con ottimismo il futuro davanti a noi”. Queste le dichiarazioni di Igor Tudor. “Abbiamo affrontato due partite differenti – ha commentato il tecnico dell’Udinese ai microfoni di Sky – Nel primo tempo abbiamo fatto bene noi mentre nel secondo tempo hanno giocato meglio loro. Ma in fin dei conti va bene cosi'”. Sull’amicizia col tecnico Ivan Juric: “Era una partita particolare contro un mio amico. Ci siamo visti prima della partita e ci vedremo ancora piu’ tardi. E’ un grande amico e un grande allenatore”. 

“Se Musso ha fatto una parata pazzesca? In parte, ma potevo fare meglio io”. Mariusz Stepinski commenta la grande occasione fallita. “E’ stata una partita dura – ha commentato l’attaccante dell’Hellas ai microfoni di Sky – Peccato per le occasioni non sfruttate ma abbiamo una buona base su cui lavorare”.