Il retroscena su Mihajlovic: “abbiamo dovuto insistere per mandarlo via…”

Il preparatore atletico Massimiliano Marchesi svela un retroscena sull'allenatore Sinisa Mihajlovic, le ultime dopo l'emergenza Coronavirus

Continua sempre di più l’emergenza Coronavirus, si sono registrati nuovi casi anche nel mondo del calcio italiano ed in Serie A. La decisione è stata quella di sospendere i campionati e c’è ancora incertezza sulla ripresa, tutto dipenderà dall’evoluzione dell’epidemia. Come riporta la ‘Gazzetta dello Sport’ il preparatore atletico Massimiliano Marchesi ha svelato un retroscena sul tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic.

“Lui è sempre un guerriero – racconta col sorriso Marchesi a E’ tv -. Abbiamo quasi dovuto insistere per mandarlo via, sennò sarebbe rimasto qui per l’attaccamento che ha col club. È tranquillo a Roma, l’importante è che non venga intaccato perché su persone che hanno avuto il suo problema con questo virus non ci sono casistiche”. 

Coronavirus, emergenza mondiale: possibile contagiato, calciatore in quarantena [NOME e DETTAGLI]

Notizie del giorno – Altri calciatori col Coronavirus, sospese Champions ed Europa League, Eriksen senza casa

Nicolas Anelka: si vergognò del trasferimento alla Juventus e venne schiaffeggiato dal pene di Vieira