Serie A, scontro Lotito-Marotta: “A te cosa frega, hai già mandato via tutta la squadra”

Diatriba tra il presidente della Lazio Claudio Lotito e l'amministratore delegato dell'Inter Beppe Marotta: "Hai già mandato via tutta la squadra"

Ad ogni riunione segue una discussione. Siamo davanti ad un’emergenza senza precedenti nella storia contemporanea, eppure i presidenti di Serie A continuano a mandare avanti diatribe su riprese allenamenti, partite, futuro Serie A e quant’altro. Una posizione più morbida c’è, rispetto alle scorse settimane, anche perché ormai quasi tutti hanno iniziato a prendere coscienza del problema reale. Ma resta la spaccatura tra chi vorrebbe concludere il campionato, anche il più tardi possibile, e chi vorrebbe già chiuderlo qua.

Il Corriere della Sera racconta di una diatriba, nella videoconferenza per l’assemblea di Serie A di ieri, tra l’ad dell’Inter Beppe Marotta e il presidente della Lazio Claudio Lotito. Il patron biancoceleste si sarebbe rivolto al dirigente nerazzurro con questa frase: A te che te ne frega, tanto hai già mandato via tutta la squadra. Marotta ha risposto, ribadendo che le scelte dell’Inter non devono essere motivo di discussione di altri club. Chiaro il riferimento al fatto che gli stranieri dell’Inter, così come quelli della Juventus, sono ritornati in patria dopo aver finito le due settimane di quarantena. La Lazio invece, così come il Napoli, ha ‘bloccato’ i suoi in Italia, sempre con la speranza che gli allenamenti possano riprendere quanto prima.

“Io non parlo coi medici delle squadre”, “Ah, ora sei diventato pure virologo”: nuovo botta e risposta Lotito-Agnelli

Lotito come De Laurentiis, da Roma non scappa nessuno: gli stranieri della Lazio rimangono in Italia

Coronavirus, De Laurentiis “blocca” i calciatori del Napoli: niente “fughe”

Sticchi Damiani: “Considerare di giocare ad agosto. Caduta la proposta di playoff e playout”

Cairo sulla ripresa della Serie A: “non si può andare oltre il 30 giugno”

Allarme in Serie A, i bilanci ai raggi X: le squadre in utile e quelle in rosso [FOTO e DETTAGLI]

Gravina: “Disposti a giocare anche a luglio e agosto. Annullamento? Rinuncio a queste riflessioni”