Il Messaggero shock: “Marotta rimpiange la Juve, può lasciare l’Inter”

Clamorosa indiscrezione riportata da 'Il Messaggero', il dirigente Marotta starebbe pensando di lasciare l'Inter. Il motivo

Svelato un clamoroso retroscena sul futuro del dirigente dell’Inter Beppe Marotta. L’indiscrezione è stata lanciata dall’edizione odierna de ‘Il Messaggero’: “rimpiange la Juventus. Conte lo pressa per la Coppa Italia perché non vuole finire a zero tituli e Zhang non ha gradito la sconfitta sulla battaglia per le date della ripresa del calcio”.

L’attuale ad starebbe addirittura meditando l’addio dall’Inter: “In questo lockdown ha dovuto combattere ogni tipo di guerra. Prima quella per non ripartire. L’ha fatto in maniera silenziosa senza mai alzare polveroni in pubblico. Non è nel suo stile. Ha contestato i tempi stretti della ripresa con la Coppa Italia. Prima l’ha fatto con il presidente Dal Pino che però si è rifiutato di tornare dal governo. Toni accesi. Si è andati a votazione. Voleva spostare la finale al 2 agosto. Era sicuro di vincere. Niente da fare. Nemmeno l’appoggio del Milan è servito. E così, come raccontano i ben informati, si è sfogato in una lunga telefonata notturna con il presidente Gravina. La coppa Italia è un trofeo a cui l’Inter tiene. Conte non vuole finire la sua prima stagione da avversario della Juve con zero tituli. Queste battaglie perse hanno un po’ infastidito Zhang (sua l’idea di mandare la Primavera). L’ad è al limite e starebbe pensando addirittura di cambiare squadra”. 

Paura per l’attaccante, incidente in quad: “è sotto morfina”, rischia l’uso della mano [NOME e DETTAGLI]

 “C’era merda ovunque, abbiamo dovuto buttare i vestiti”: il retroscena disgustoso del magazziniere