Shock nel mondo dello sport, pugnala a morte la fidanzata e chiama i soccorsi: arrestato [NOME e DETTAGLI]

Ha pugnalato a morte la fidanzata e dopo ha chiamato i soccorsi. Mondo dello sport sotto shock: la polizia ha arrestato l'assassino

CalcioWeb

Il pugile turco Selim Ahmet Kemaloglu ha accoltellato a morte la fidanzata al culmine di un litigio ed è stato arrestato domenica nella città di Muglu. Secondo i media locali, il 26enne ha chiamato l’ambulanza dopo che la ragazza, la 25enne Zeynep Senpinar, era stata ferita mortalmente al petto con un coltello da pane. Il pugile è stato medicato prima di essere sottoposto all’interrogatorio. Secondo le prime ricostruzioni avrebbe tentato anche di soffocare la ragazza. Sul corpo della vittima, infatti, sono stati ritrovati altri tagli e lividi alla gola.

Le notizie del giorno – Morto a 21 anni ex calciatore, il dramma nel calcio e la confessione sul Coronavirus

Condividi