Zeman: “Chiellini odia l’Inter? Forse perché ci perde spesso…”

L'allenatore Zeman ha parlato del libro scritto dal difensore Giorgio Chiellini e sulle polemiche dopo la frase 'Odio l'Inter'

Il libro pubblicato da Giorgio Chiellini ha fatto molto discutere, in particolar modo bordate contro Balotelli e Felipe Melo, poi si è lasciato sfuggire la frase ‘odio l’Inter’. L’allenatore Zdenek Zeman ha deciso di dire la sua sull’argomento, intervistato dal programma radiofonico Un Giorno da Pecora, come riporta anche calciomercato.com.

“Non ho letto nulla, non so di che si tratta, penso soltanto che ‘odiare’ è una brutta parola da usare per il calcio. Forse l’ha detto perché l’Inter è la squadra contro cui ha perso di più, non lo so, non conosco le statistiche a riguardo, né le motivazioni”.

5 CAMBI – “È un’altra di quelle cose che rende il campionato irregolare. Se si giocano 20 partite con tre cambi, non si possono cambiare le regole. Devono essere uguali per tutta la stagione. Il cambio di regola favorirebbe le rose con più giocatori a disposizione. La Juve? Ci sono tante squadre che hanno una panchina lunghissima e che mandano in tribuna fior di giocatori”.

Zdenek Zeman, dallo zio vincente con la Juve a Calciopoli. La canzone di Venditti e la malattia del figlio

Coronavirus, scoppia il caso: “essere retrocessi così sarebbe scandaloso”