Serie C, ufficiali altre due rinunce ai playoff: sono sei le squadre che non prenderanno parte agli spareggi

La Serie C è pronta a ripartire con playoff e playout. Nelle ultime ore sono arrivate altre rinunce: salgono a 6 le squadre che non parteciperanno

La Serie C riparte dai playoff. Dopo la promozione in Serie B di Monza, Vicenza e Reggina, la Lega Pro aveva dato tempo fino alle 19 di oggi per la rinuncia alla partecipazione. Sono sei le società che non prenderanno parte agli spareggi per salire di categoria: Arezzo, Modena, Piacenza e Pontedera, oltre a Pro Patria e Vibonese (che sarebbero potute subentrare come undicesime classificate in luogo della vincente della Coppa Italia di Serie C). Tra i motivi del no troviamo questioni economiche, preoccupazione per il protocollo sanitario e la coerenza con il voto espresso nell’Assemblea di Lega Pro prima delle decisioni del Consiglio Federale.

Ruocco (Cts): “Quarantena resta, ma dialogo è costante. Più avanti anche altre aperture per sport di squadra”