Cessione Milan, rispunta il nome di Arnault: previsto vertice con Elliott. Tutto sul magnate francese

Importanti novità per quanto riguarda la possibile cessione del Milan. Rispunta il nome di Bernard Arnault: vertice con Elliott nei prossimi giorni

Sono giorni decisivi per il futuro del Milan. I rossoneri cercano di conquistare l’accesso alla prossima Europa League, ma si smuove qualcosa anche a livello societario. Secondo fonti della finanza inglese svelate da ‘Repubblica’ ci dovrebbe essere un incontro tra Bernard Arnault e Gordon Singer. Un ritorno di fiamma per l’a.d. di LVMH, che già nei mesi scorsi era stato accostato ai rossoneri salvo poi smentire le voci. L’apertura del Comune al nuovo stadio nell’area di San Siro e gli annessi spazi commerciali intriga molti potenziali acquirenti. Per chiudere l’operazione servirebbe poco meno di un miliardo di euro. In caso di colloqui produttivi tra Elliott e Arnault ci sarebbe una svolta anche a livello dirigenziale e tecnico. Tra i nomi di cui si parla ci sono quello di Braida per il mercato e quello di Allegri per la panchina, mentre il tanto chiacchierato Rangnick sarebbe la prima scelta dell’attuale gestione. In basso l’approfondimento su Arnault.

Cessione Milan, la confessione: “Arnault ed Elliott si sono già incontrati e non è stata una fumata nera…”

Cessione Milan, clamorosi scenari per il futuro: Ariedo Braida intermediario della trattativa con un magnate