Lutto nel mondo del calcio, è morto “Il Mago”: scoprì Lentini, Vieri e Dino Baggio

Lutto nel mondo del calcio, è venuto a mancare Sergio Vatta, denominato "Il Mago": scoprì e lancio grandi talenti italiani

Lutto nel mondo del calcio. Nelle ultime ore è venuto a mancare Sergio Vatta (82 anni), soprannominato “Il Mago“. Era chiamato così per aver reso grande il settore giovanile del Torino, di cui entrò a far parte nel 1976 dopo una modesta carriera da calciatore. Nel settore giovanile granata scoprì e lanciò gente del calibro di Christian Vieri, Dino Baggio, Sandro Cois, Benny Carbone, Gian Luigi Lentini, Roberto Cravero, Giuseppe Pancaro, Diego Fuser. Vinse, sempre con i giovani del club piemontese, due campionati Berretti, due Primavera, sette Coppe Italia Primavera e quattro tornei di Viareggio.

Negli anni successivi entrò a far parte delle selezioni giovanili della Nazionale (1991-1998), prima di ricoprire lo stesso incarico alla Lazio di Cragnotti (1998-2001) con cui si aggiudicò lo Scudetto Primavera e il titolo di campione con i Giovanissimi Nazionali.