Roma, anche la Nike se ne va: non è più lo sponsor tecnico

Non è un buon periodo per la Roma, ufficiale la rescissione del contratto con la Nike. Il comunicato da parte del club giallorosso

Non è certamente un buon periodo in casa Roma. Le ultime partite hanno portato risultati importanti, ma la stagione continua ad essere deludente. Il futuro è sempre più incerto, soprattutto dal punto di vista societario, a questo punto è necessario un nuovo proprietario considerando che il percorso di Pallotta sembra giunto al capolinea. I tifosi chiedono a gran voce un cambio ed i prossimi mesi saranno decisivi. Nel frattempo anche Nike ha deciso di rescindere il contratto con la Roma.

“Il Club aveva firmato nel 2013 con la multinazionale statunitense un contratto pluriennale, che ora volgerà al termine al concludersi della stagione 2019-20. ‘La risoluzione anticipata di questo accordo commerciale consentirà all’AS Roma di esplorare nuove opportunità nel mondo dei materiali tecnici e del licensing’, ha dichiarato Francesco Calvo, Chief Operating Officer dell’AS Roma. Per la stagione 2020-21, Roma e Nike hanno stipulato un nuovo accordo in base al quale Nike continuerà a fornire in esclusiva alla Società tutto il materiale tecnico da gara, da allenamento e casual della Prima Squadra, delle squadre giovanili e delle squadre femminili”.

Pallotta dovrebbe vergognarsi per quello che ha fatto”: durissimo attacco al presidente della Roma