Aronica a CalcioWeb: “c’è la possibilità del ripescaggio col Savoia. Potrei tornare a Messina per ben due volte. La base è la difesa a 3”

Inizia una nuova avventura per l'ex difensore Salvatore Aronica. Proverà a portare in alto il Savoia, l'intervista ai microfoni di CalcioWeb

Una grande occasione per dimostrare di essere anche un ottimo allenatore. Inizia una nuova avventura in panchina per Salvatore Aronica, ex difensore di Reggina, Palermo e Napoli. Si è tolto tante soddisfazioni in campo, adesso proverà ad essere protagonista anche da tecnico. Ha deciso di sposare il progetto del Savoia, squadra che disputerà nella prossima stagione il campionato di Serie D, ma con chance anche di ottenere il ripescaggio in Lega Pro. La decisione di affidarsi ad Aronica rappresenta una mossa ambiziosa, è vero che è ancora un allenatore giovane ma ha tutte le caratteristiche per diventare un grande tecnico. Intervistato da CalcioWeb, abbiamo affrontato diversi argomenti, dal presente al passato.

IL SAVOIA “C’è grande entusiasmo e voglia di fare bene. L’obiettivo è quello di mettermi in discussione in una piazza molto importante, ci sono tutte le possibilità per essere protagonisti”. Il Savoia come trampolino di lancio? “Tutto dipenderà dal percorso. Per me è già importante essere al Savoia, spero di portare benefici al club e raggiungere il miglior risultato possibile”. 

LE IDEE TATTICHE – “La società deve allestire la squadra, ma prima dobbiamo conoscere con certezza la categoria. Esiste la possibilità di trovarci in Serie C tramite il ripescaggio, oppure proveremo a vincere il campionato di Serie D. Sul modulo il punto di partenza è la difesa a 3. A centrocampo e attacco dipende da alcune variabili, proveremo a cucire il miglior abito per questa squadra”. 

DI FRONTE IL MESSINA PER… BEN DUE VOLTE“Ci sarebbe la possibilità di affrontare per ben due volte il Messina. Ho un ottimo ricordo, mi farebbe piacere tornarci da avversario come ho fatto da calciatore con le maglie di Reggina e Palermo”. 

LA REGGINA – “La promozione è stata meritata, non avevo dubbi sul campionato di vertice. E’ una società solida e ambiziosa, il lavoro di società, direttore sportivo e allenatore è stato straordinario. Auguro il meglio ad una città che mi ha lasciato tanto”. 

Serie C, Matthias Solerio a CalcioWeb: “retrocessione amara, che botta quel gol al 95esimo… Adesso sono svincolato, aspetto la giusta chiamata”

Napoli, Adejo a CalcioWeb presenta Osimhen: “un mix tra Drogba e Eto’o. Puoi fare 20 gol ovunque, ma in Italia sarà difficile. I difensori sono forti”

Andrea Campagnolo a CalcioWeb sul miracolo Cittadella: “vi svelo i motivi del successo”, poi racconta l’emozione di allenare giovani portieri

Francesco Modesto a CalcioWeb: “il Napoli Primavera? Solo voci. Cerco una società in grado di farti lavorare sul campo”

Alessio Viola a CalcioWeb: “cerco un progetto serio. Nicolas in A con il Benevento? E’ euforico, non vede l’ora di ricominciare”