Lo strano paragone di Sarri: “l’Atalanta? E’ come andare dal dentista”

Il tecnico della Juventus Maurizio Sarri presenta la partita di campionato contro l'Atalanta. Le indicazioni dell'allenatore

Missione riscatto per la Juventus che è reduce dalla brutta sconfitta contro il Milan, adesso una sfida ancora più importante contro l’Atalanta. Alla vigilia ha parlato il tecnico Maurizio Sarri, in primo piano lo strano paragone: “Affrontare l’Atalanta è come andare dal dentista: puoi uscirne bene, ma sai che ti farà male. L’Atalanta sta facendo benissimo, ha giocato benissimo sempre soprattutto in trasferta. Squadra difficilissima da affrontare. Loro sono aggressivi e hanno grandi ripartenze. Dal punto di vista fisico sono molto veloci, hanno capacità di strappare. Bisogno tenerlo in considerazione”. 

IL SORTEGGIO CHAMPIONS – “Non voglio commentare, non mi interessa. Dobbiamo concentrarci sul campionato e poi sul Lione: non sprechiamo nessuna energia”.

DOUGLAS COSTA – “Dougy per noi è importante, per certi momenti può fare la differenza. Abbiamo fatto un periodo senza Higuain e con pochissime alternative e in quel periodo Dougy era troppo importante averlo in panchina per poter cambiare le partite”.

CHIELLINI E ALEX SANDRO – “Alex Sandro ha avuto un infortunio di 10 giorni quindi il suo rientro è molto più veloce. Per Giorgio dobbiamo stare più attenti perché è poco allenato”.

“Voglio prendere Cristiano Ronaldo”, il clamoroso annuncio dell’imprenditore vicino al Marsiglia