15 agosto 1936, l’Italia di Pozzo vince le Olimpiadi di Berlino: protagonista un calciatore con gli occhiali

Si rinnova il classico appuntamento con la nostra rubrica "Accadde oggi". Salto indietro con la memoria fino alle Olimpiadi del 1936

Un Ferragosto da incorniciare quello del 1936 per l’Italia. Alle Olimpiadi di Berlino, la Nazionale di calcio, guidata da Vittorio Pozzo, conquistò la medaglia d’Oro. Decisiva fu la vittoria in finale contro l’Austria per 2-1 ai tempi supplementari. Eroe della partita Annibale Frossi, giocatore dell’Ambrosiana Inter (famoso poiché utilizzava gli occhiali da vista in campo) che realizzò una doppietta. Una vittoria che seguì quella del Mondiale, arrivata due anni prima e che confermò l’Italia sul tetto del mondo.