Stadio Roma, Virginia Raggi: “Nuovo progetto entro Natale. Il vecchio? Era una colata di cemento”

Virginia Raggi, sindaco di Roma, è tornata a parlare del progetto del nuovo stadio, sottolineando come quello vecchio non fosse adatto

Il sindaco di Roma Virginia Raggi è tornata a parlare del progetto del nuovo stadio. Lo ha fatto rilasciando importanti dichiarazioni a ‘Il Romanista’: “Voglio inaugurare io il nuovo stadio della Roma. Il progetto sarà votato entro Natale in aula. Con i nuovi proprietari del club le cose procedono, ci incontreremo presto”.

La famiglia Friedkin ha intenzioni importanti in merito. La Raggi è poi tornata sul vecchio progetto, bocciato: “Roma a breve avrà un intero quadrante interamente riqualificato con investimenti importanti per il potenziamento della Roma-Lido, l’unificazione della via Ostiense con la via del Mare e un nuovo impianto moderno e all’avanguardia dal punto di vista architettonico e ambientale. Il vecchio progetto era una colata di cemento. Avremmo avuto palazzoni vuoti e fatiscenti come ce ne sono già tanti nelle periferie e un piccolo stadio che rappresentava solo il 20% dell’intero progetto. Noi abbiamo evitato questo ennesimo scempio, dimezzando del 50% le cubature previste. Grazie a noi ci saranno investimenti per la città di circa un miliardo di euro”.

Roma, scintille De Sanctis-‘Er Faina’: “Querela? Pensi al mercato”

“Traducetemi la notizia, ho capito bene?”: Friedkin si infuria e pensa alla rivoluzione, si spinge per il grande ritorno