“Gli altri si allenano e giocano male, ma partono titolari. Perché?”, e Mourinho lo manda via: il retroscena

Il retroscena del Tottenham sul complicato rapporto tra il tecnico José Mourinho e l'ormai ex terzino degli inglesi Danny Rose

Retroscena qualche mese fa legato al Tottenham e al complicato rapporto tra il tecnico José Mourinho e il terzino Danny Rose. A svelarlo è un documentario di Amazon Prime con le immagini raccolte dal club. L’episodio risale a gennaio di quest’anno, durante la partenza per la trasferta in casa del Watford. Il difensore ha chiesto un confronto al suo allenatore chiedendogli il motivo per cui non stesse giocando: “Voglio sapere qual è il problema, se non vuoi che giochi, preferirei che me lo dicessi adesso e io rimango a casa. Gli altri giocatori sono di merda in allenamento, di merda in partita, ma iniziano sempre. Non è giusto, è un dato di fatto. Tutti nello spogliatoio sanno che è così, non è giusto”. Risultato? Rose non ha più giocato ed è stato ceduto in prestito al Newcastle.