Chi è Francesco Conti, il sostituto di Giampaolo sulla panchina del Torino

Francesco Conti è il vice di Giampaolo. La storia dell'allenatore che proverà a guidare il Torino in attesa del recupero dell'ex Milan

Dopo la pausa per le Nazionali si avvicina la nuova giornata del campionato di Serie A, un turno molto importante anche per le posizioni di bassa classifica. L’inizio di stagione è stato shock, ma adesso si intravede qualcosa di buono: stiamo parlando del Torino che ha bisogno di punti per risollevarsi in graduatoria. I granata si preparano per la sfida contro l’Inter, l’avversario non è sicuramente dei più semplici. In panchina non ci sarà Marco Giampaolo, l’ex Milan è risultato positivo al Coronavirus ed è in isolamento. Al suo posto ci sarà il vice, Francesco Conti, l’obiettivo è quello di tirare fuori il meglio e provare a tornare a casa con un risultato positivo.

Chi è Francesco Conti

Classe 1962, da allenatore è stato un fedelissimo di Luigi Delneri. L’esperienza è iniziata con il Chievo, una squadra in grado di far innamorare tutta l’Italia con la qualificazione in Coppa Uefa. Nelle tre esperienze successive solo delusioni con Porto, Roma e Palermo. Poi la ripartenza sulla panchina della Sampdoria, la squadra di Cassano e Pazzini conquistò la qualificazione in Champions League. Poi le difficoltà con Juventus, Genoa e Hellas Verona. Successivamente il ‘matrimonio’ con Giampaolo, prima le stagioni con la Sampdoria, poi la deludente esperienza con il Milan. Infine il Torino con l’obiettivo di trovare la giusta collocazione. L’avvio non è stato di certo entusiasmante, ma ci sono i margini per disputare una stagione tranquilla e programmare al meglio il futuro. Può essere l’occasione del definitivo rilancio, oppure quella della crisi che rischia di essere senza via d’uscita.