Nuovi inquietanti retroscena sulla morte di Maradona: “lo imbottivano di birre, dopo la terza già balbettava”

Arrivano nuove rivelazioni dopo la morte di Diego Armando Maradona. A parlare è Mariano Israelit, vecchio amico del Pibe. I dettagli

Minuto dopo minuto arrivano nuovi aggiornamenti sulla morte di Diego Armando Maradona. Il mondo è in lutto per la perdita del calciatore più forte di tutti i tempi, è deceduto a causa di un arresto cardiorespiratorio.

Emerge l’ennesimo retroscena inquietante sulla situazione, rivelato da Mariano Israelit, vecchio amico del Pibe: “se eravamo a tavola con la soda, appariva questo Charly, il marito della sorella di Rocio Oliva, e portava la birra. E io chiedevo se era necessario, perché se mettevi la birra lui la beveva. Senza chiedere niente, lui portava via la bottiglia vuota e ne portava una nuova. Dopo la terza, Diego già balbettava. Lo portavano a letto, gli spegnevano il cellulare e quando arrivavano Dalma e Gianinna, dicevano che lui dormiva”. 

La telefonata del medico di Maradona al 911: il nome di Diego Armando non viene mai fatto