Inter, volano gli stracci: sfuriata di Conte, nel mirino 3 calciatori ed Eriksen può già partire

L'Inter non sta attraversando un buon momento, la squadra di Antonio Conte non decolla. Ed il tecnico è deluso dal rendimento di alcuni calciatori

L’Inter non convince, candidata ad essere la squadra in pole per vincere lo scudetto fino al momento sta deludendo e rischia una stagione anonima. Tutto è nato dalle incomprensioni alla vigilia del campionato con il tira e molla tra la dirigenza e l’allenatore Antonio Conte. Poi si è deciso di continuare insieme, ma il rapporto non sembra essere idilliaco e di conseguenza anche i risultati non arrivano. Il pareggio contro il Parma ha fatto emergere tutti i problemi della squadra, organizzativi, tecnici ma anche di atteggiamento.

“Dobbiamo guardarci dentro, siamo stati molli e poco determinati“, sono state le parole di Antonio Conte alla squadra come riporta la ‘Gazzetta dello Sport’. Sono tre i calciatori nel mirino. Lautaro non è più lucido in fase realizzativa. Hakimi con il Parma ha sbagliato altre due occasioni di testa e Perisic autore dell’errore che non ha spaccato la partita in apertura. Poi c’è sempre il caso Eriksen, l’ex Tottenham potrebbe subito partire, il Psg pronto a bussare alla finestra.