Il retroscena della cuoca di Maradona: prima di morire aveva picchiato il suo medico

Nuovi retroscena sulla morte di Diego Armando Maradona. La cuoca ha parlato di una lite tra l'ex calciatore ed il medico personale

Ogni minuto arrivano nuovi dettagli e retroscena sulla vita di Diego Armando Maradona prima della morte. Secondo le ricostruzioni degli inquirenti sarebbero successi degli episodi particolari nei giorni precedenti al decesso dell’ex Pibe de Oro.

In particolar modo circola ormai da qualche giorno, la voce di una lita tra l’ex calciatore del Napoli ed il medico personale Leopoldo Luque, iscritto nel registro degli indagati per omicidio colposo. Adesso è emerso un nuovo retroscena clamoroso, svelato dalla cuoca. Pare che Maradona abbia sferrato un pugno al medico cinque giorni prima di morire. L’episodio è stato confermato anche dal medico.

“Tante volte mi mandava via, come un padre ribelle, e il giorno dopo mi chiamava. Così è stato quando, non volendo uscire della camera, sono entrato e mi ha mandato via. Mi ha detto che mi avrebbe dato un pugno e gli ho risposto che per quello doveva prima alzarsi, e poi prendermi. Mi sono distratto un attimo e lui mi è saltato addosso, ma il mio obiettivo era raggiunto, perché alla fine si era alzato”.