Caos Juventus, i calciatori stranieri organizzano un festino: Paratici blocca tutto

Una nuova situazione fuori dal campo per la Juventus. I calciatori stranieri avrebbero organizzato un festino, pronto l'intervento di Paratici

La Juventus ha trovato un pò di tranquillità sul campo, ma deve fare i conti con situazioni extra calcistiche. La squadra di Andrea Pirlo è reduce dall’entusiasmante qualificazione agli ottavi di finale di Champions dopo il blitz contro il Barcellona e parte nettamente favorita nel doppio scontro con il Porto. In Serie A ha recuperato punti dal Milan e può essere considerata come una delle principali candidate alla vittoria dello scudetto. Non l’unica ovviamente, quest’anno sono tantissime le squadre in corsa al titolo, su tutte Milan, Napoli, Inter più possibili outsider come Roma, Lazio e Atalanta.

La festa organizzata in casa Juventus

Paratici
Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images

I calciatori stranieri della Juventus avrebbero organizzato un festino, successivamente bloccato dal dirigente Paratici, E’ quanto spiegato dal sito Dagospia che entra nei minimi dettagli.

“Alcuni pallonari stranieri della juventus in vena di un party borderline, avrebbero chiesto a Giuseppe Greco, il manager che si occupa delle residenze dei calciatori bianconeri, di affittare per due giorni una casa in collina a Torino. All’ultimo momento sarebbe intervenuto Paratici per stoppare l’allegra brigata”.

Raiola a sorpresa: “Haaland può arrivare in Serie A”, Juventus e Milan alla finestra