La minaccia di Maradona a moglie e figlie sull’eredità: “non vi lascerò nulla”

Tutti a caccia dell'eredità di Diego Armando Maradona, emergono nuovi dettagli dopo la morte dell'ex Pibe de Oro

Nuovi retroscena interessanti sulla morte di Diego Armando Maradona. Il mondo del calcio continua a piangere la morte dell’ex Pibe de Oro, sono in corso le indagini per accertare le vere cause del decesso. Giorno dopo giorno emergono nuovi dettagli, in particolar modo si sta provando a fare luce sugli ultimi giorni di vita, sono indagati i medici che però hanno sempre rispedito al mittente le accuse. Sono emerse delle anomalie dall’autopsia, mentre per i risultati dei nuovi esami bisognerà attendere ancora qualche giorno.

La guerra all’eredità dopo la morte di Maradona

Dalma Maradona
Foto Instragram

E’ iniziata la guerra in famiglia per assicurarsi l’eredità di Diego Armando Maradona. In gioco ci sono conti in banca, beni immobili, contratti pubblicitari e diritti d’immagine. Sono già arrivate le richieste ufficiali presentate dai legali dei cinque figli riconosciuti e dall’ex moglie, secondo voci provenienti dall’Argentina è già partito l’inter. Lo stesso procedimento verrà effettuato anche da Rocio Oliva, l’ultima ex di Maradona. Ma l’ex Pibe de Oro aveva le idee abbastanza chiare, è tornato alla ribalta un video del 2019, Maradona ribadiva i motivi per i quali aveva negato l’eredità all’ex moglie Claudia e alle figlie Dalma e Gianinna: “gli altri si preoccupano più per cosa lascerai che altro. Ma io non vi lascerò nulla, donerò tutto”.