Psg-Basaksehir interrotta: clamorosa incomprensione in Champions League

La sfida tra Psg e Basaksehir è stata interrotta, tutti i dettagli che riguardano la sfida di Champions League

Psg-Basaksehir è stata interrotta. Clamoroso episodio che si è verificato nella partita valida per la fase a gironi di Champions League. La gara è stata sospesa dopo pochi minuti per la decisione della squadra ospite di lasciare il campo. Si sono verificati momenti di tensione vicino la panchina, l’accusa è quella di offese razziste che sarebbero arrivate addirittura dal quarto uomo.

Psg-Basaksehir interrotta

Il quarto uomo, il signor Sebastian Colţescu, avrebbe pronunciato la parola ‘negro’ ma in romeno, che è la lingua dell’ufficiale di gara giocatore nero si dice ‘jucatorul negru‘. E’ stato indicato il calciatore da ammonire, il signor Colţescu ha usato il termine ‘negru’ nel senso però di giocatore nero. Poi la decisione di lasciare il campo.