Serie C, incredibile Casertana-Viterbese, i padroni di casa giocano in 9!

La Casertana in 9 nella partita del campionato di Serie C contro la Viterbese. Il motivo è la positività al Coronavirus

Clamoroso episodio che si è verificato in Italia, esattamente nel campionato di Serie C. La partita tirata in ballo è Casertana-Viterbese, i padroni di casa si sono presentati in campo con appena 9 calciatori a causa di alcune positività al Coronavirus. Tutti i calciatori in campo dunque e senza nessun panchinaro.

La Viterbese non ha rinunciato a disputare il match, come conferma con una nota ufficiale la Casertana. “Sono stati giorni difficili, carichi di paura e preoccupazione per tutti i tesserati della Casertana FC nonché per le proprie famiglie. Un gruppo di lavoro falcidiato e decimato da un virus pericoloso e subdolo. Ben 15 positivi al Covid-19. Al cospetto di una situazione di questo tipo, le dinamiche di competizione ed agonismo dovrebbero lasciare spazio ad un’inevitabile presa di coscienza. Ed, invece, a poche ore dal calcio d’inizio del match valevole per la sedicesima giornata del campionato di Serie C, la Casertana FC è costretta a prendere atto del diniego della US Viterbese 1908 rispetto a quello che logica vorrebbe fosse un inevitabile rinvio della partita e che per la stessa Lega Pro non è ritenuto necessario”.