Stangata Trippier per calcioscommesse, il calciatore squalificato per 10 settimane!

Kieran Trippier è stato squalificato per calcioscommesse, il calciatore paga una questione avvenuta durante il trasferimento dal Tottenham all'Atletico

Clamoroso scandalo che riguarda il mondo del calcio, è arrivata una stangata per scommesse. Il terzino Kieran Trippier è stato squalificato per “presunte violazioni delle regole delle scommesse della Football Association”. Nei confronti del calciatore è arrivata una sospensione di 10 settimane e una multa di 70.000 sterline. Il calciatore dell’Atletico Madrid sarà costretto a saltare 12 partite con il club spagnolo, sfide importanti per il campionato con i Colchoneros che guidano la Liga, più la sfida di andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Chelsea fissata per il 23 febbraio. Il rientro in campo è previsto per il derby contro il Real Madrid del 7 marzo.

Le accuse a Kieran Trippier

Lipsia Atletico
Photo by Getty Images

Secondo quanto riferisce la BBC il calciatore avrebbe negato sette possibili violazioni, ma quattro sono state provate. I reati si sarebbero verificati nel 2009 e durante il trasferimento dal Tottenham all’Atletico. Secondo le regole: “quando un partecipante fornisce a qualsiasi altra persona qualsiasi informazione relativa al calcio, che il partecipante ha ottenuto in virtù della sua posizione all’interno del gioco e che non è pubblicamente disponibile in quel momento, il partecipante sarà in violazione di questa regola se una qualsiasi di tali informazioni è utilizzata dall’altra persona per, o in relazione a, scommesse”.