Bologna, Mihajlovic recrimina: “c’era l’espulsione di Arthur”

Il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic recrimina per l'espulsione non accordata al calciatore della Juventus Arthur

Sconfitta per il Bologna nella partita di campionato contro la Juventus, 2-0 il risultato finale con le reti messe a segno da Arthur e McKennie. I bianconeri hanno meritato i tre punti, la squadra di Andrea Pirlo accorcia dalla vetta dopo la sconfitta del Milan contro l’Atalanta ed il pareggio dell’Inter con l’Udinese. Per l’11 di Mihajlovic il rendimento rimane comunque positivo, ma il tecnico recrimina anche per un episodio arbitrale.

Mihajlovic sull’espulsione di Arthur

Il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic ha parlato della partita ai microfoni di DAZN: “Siamo andati a prenderli alti. Dopo 2-0 ci siamo un po’ sfilacciati. Ci sarebbe dovuta essere la seconda ammonizione di Arthur: magari con la Juve in dieci cambiava qualcosa”. 

“Noi comunque abbiamo provato da subito a pressarli alti. Quando avevamo il pallone abbiamo avuto delle occasioni: Szczesny ha fatto grandi parate, ma a noi non abbiamo fatto le scelte giuste al momento giusto”.