Le novità sul Franchi: “non si può abbattere, sì a curve vicino al campo e copertura integrale”

Nuovi aggiornamenti che riguardano lo stadio Franchi, l'impianto non si può abbattere ma si può ristrutturare

Arrivano interessanti aggiornamenti sullo stadio della Fiorentina. Il club viola non sta di certo disputando una stagione entusiasmante, ma il futuro può regalare grosse soddisfazioni grazie alla forza economica del presidente Commisso. Un aspetto fondamentale è rappresentato dall’impianto di proprietà.

Lo stadio Franchi, la situazione

Lo stadio Franchi di Firenze, opera dell’architetto Pier Luigi Nervi non si potrà abbattere ma soltanto intervenire sulla struttura esistente. In più sarebbe prevista una copertura integrale e curve vicine al campo. E’ quanto confermato dal Ministero per i Beni Culturali in una lettera di risposta al Comune di Firenze e alla Fiorentina. Si sono mobilitati anche alcuni nomi prestigiosi dell’architettura mondiale, da Tadao Ando a Norman Foster, firmatari di una lettera appello contro la demolizione.