Inter, Conte nei guai: l’allenatore rischia una maxi-squalifica

Antonio Conte rischia una maxi-squalifica, il tecnico nerazzurro ha utilizzato toni durissimi contro l'arbitro Maresca

La partita della 19esima giornata del campionato di Serie A potrebbe portare pesanti conseguenze in casa Inter. La squadra di Antonio Conte non è andata oltre il pareggio contro l’Udinese, è riuscita comunque a rosicchiare un punto al Milan. A preoccupare adesso è la posizione dell’allenatore nerazzurro che rischia una pesante squalifica dal giudice sportivo. L’Inter ha mancato un’occasione veramente ghiotta di portarsi in testa alla classifica, il passo indietro rispetto alla prestazione contro la Juventus è stato netto. Servirà almeno un innesto sul mercato, in questo senso si sta lavorando allo scambio Dzeko-Eriksen.

Inter, Conte rischia una maxi-squalifica

Inter Juventus
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

L’allenatore Antonio Conte rischia una maxi-squalifica per un episodio che si è verificato nel finale di partita. L’allenatore ha protestato duramente e sono scappate anche alcune frasi oggetto di indagine: “Sei sempre tu Maresca eh. Sei sempre tu Maresca. Anche al VAR, sei sempre tu. Bravo Maresca”, successivamente è stato espulso anche Oriali. Il riferimento di Conte è al match Inter-Parma del 31 ottobre scorso quando, al VAR, Maresca non segnalò una trattenuta in area di Balogh ai danni di Perisic. I toni di Conte sono stati più contenuti nel post-partita ma l’allenatore rischia comunque una stangata.

Udinese-Inter, alta tensione nel tunnel dello spogliatoio tra Conte e Maresca: i dettagli