L’infortunio di Dzeko, pessime notizie per la Roma: i tempi di recupero

L'infortunio di Dzeko preoccupa la Roma, il calciatore bosniaco sarà costretto a saltare le prossime partite

L’infortunio di Edin Dzeko preoccupa la Roma. La squadra di Fonseca è reduce dalla qualificazione agli ottavi di finale di Europa League, l’intenzione è quella di arrivare il più lontano possibile. Il prossimo ostacolo non sarà di certo dei più facili, si tratta dello Shakhtar che è una delle squadre più forti della competizione. La compagine di Fonseca è concentrata anche sul campionato e le prossime partite saranno fondamentali per la corsa Champions League. La Roma non potrà puntare su un ampio turnover, soprattutto a causa dell’infortunio di Dzeko.

L’infortunio di Dzeko, i tempi di recupero

Dzeko
Foto di Ettore Ferrari / Ansa

Non arrivano buone notizie in casa Roma sulle condizioni dell’attaccante Edin Dzeko. Il bosniaco è stato sottoposto agli esami strumentali che hanno fatto emergere una lesione di primo grado all’adduttore sinistro. Il calciatore sarà costretto a fermarsi per due settimane. Si tratta di una tegola per l’allenatore Fonseca, il calciatore era rientrato da poco in gruppo dopo qualche battibecco proprio con il tecnico. Dzeko salterà sicuramente le sfide contro Milan, Fiorentina, Genoa, Shakhtar e Parma, proverà il recupero per il ritorno di Europa League.

I sorteggi di Europa League, gli accoppiamenti: Roma-Shakhtar e Manchester United-Milan