L’infortunio di Ibrahimovic, c’è la lesione: tegola per il Milan, i tempi di recupero

L'infortunio di Ibrahimovic preoccupa il Milan, gli ultimi aggiornamenti che riguardano il calciatore svedese

C’è grande preoccupazione in casa Milan per l’infortunio di Zlatan Ibrahimovic, l’attaccante rossonero sarà costretto a saltare le prossime partite di campionato a causa di una lesione. La squadra di Stefano Pioli è reduce dal successo in campionato contro la Roma, prova di forza contro un avversario sicuramente forte e dopo due sconfitte consecutive. I rossoneri sono ancora pienamente in corsa per lo scudetto nonostante il rendimento altissimo dell’Inter, le prossime sfide saranno fondamentali. Il Milan non potrà contare però su Zlatan Ibrahimovic.

L’infortunio di Ibrahimovic, le ultime

Ibrahimovic
Foto di Matteo Bazzi / Ansa

Pessime notizie in casa Milan sull’infortunio dell’attaccante Zlatan Ibrahimovic. Il calciatore rossonero è stato sottoposto agli ultimi accertamenti che hanno evidenziato la lesione del muscolo lungo adduttore sinistro, sarà rivalutato tra circa dieci giorni ma rischia di rimanere lontano dal campo per almeno venti giorni. Lo svedese salterà dunque le partite di campionato contro Udinese, Verona e Napoli, più la doppia sfida di Europa League contro il Manchester United. Una tegola veramente grandissima per l’allenatore Pioli che perde un calciatore indispensabile per il Milan.

Serie A, la corsa scudetto: filotto Inter, la rinascita del Milan e la Juventus sprofonda