Si gonfia la Rete…gui, ma non basta: Italia ko contro l’Inghilterra alle qualificazioni a EURO2024

L'Italia ko all'esordio nel match delle qualificazioni agli Europei del 2024: colpo al 'Maradona' dell'Inghilterra

CalcioWeb

Esordio con sconfitta per la Nazionale italiana alle qualificazioni agli Europei del 2024, la squadra di Roberto Mancini non potrà permettersi altri passi falsi nei prossimi appuntamenti. Colpo grosso dell’Inghilterra al ‘Maradona’, gli azzurri hanno pagato un brutto primo tempo. Partenza sprint della squadra di Southgate che ha provato subito a mettere le cose in chiaro, la risposta dell’Italia è arrivata solo nella ripresa .

Confermate le anticipazioni della vigilia, Mancini schiera subito Retegui, al suo fianco Pellegrini e Berardi. L’Inghilterra risponde con Kane, Saka e Grealish. Partenza sprint degli ospiti e diverse occasioni nei primi minuti. La gara si sblocca dopo 13 minuti con Rice. Gli azzurri sono in difficoltà, Bellingham sfiora il raddoppio. Pericoloso Phillips, prima occasione per Retegui.

Poi la gara svolta ulteriormente: calcio di rigore per un tocco di mano di Di Lorenzo, dal dischetto non sbaglia Kane. Sfiora il tris Grealish. Nella ripresa l’Italia cambia passo e riapre la partita con una bellissima azione, gran palla di Pellegrini e gol di Retegui. Nel finale l’Inghilterra in 10 per il doppio giallo di Shaw. L’Italia ci prova ma non riesce a trovare il gol del pareggio. Finisce 1-2, Italia ko all’esordio e chiamata ad una reazione nella prossima sfida contro Malta.

Condividi