Benzema-Deschamps, la verità del tecnico della Francia: “posso mostrare gli SMS”

Deschamps fa chiarezza su quanto accaduto lo scorso anno tra Benzema e la Nazionale francese: le parole del tecnico

CalcioWeb

Karim Benzema ha rotto i rapporti con la Nazionale francese lo scorso anno, quando alla vigilia del Mondiali del Qatar ha lasciato il ritiro per un infortunio, senza essere poi preso in considerazione per le fasi finali della competizione, tra le polemiche. Benzema e Deschamps si sono punzecchiati diversi mesi fa, con l’ex giocatore del Real Madrid che su Instagram aveva lanciato qualche frecciatina, definendo bugiarda la Nazionale. Dopo i Mondiali l’attaccante dell’Al Ittihad ha annunciato il suo ritiro dalla nazionale.

La non partecipazione del calciatore alla rassegna iridata ha diviso la Francia e sono state diverse le versioni sui motivi della rottura. Il ct Deschamps è tornato a parlare di questo argomento ieri, sostenendo che la verità è una sola e che è stato tutto consensuale.

Per quanto riguarda la selezione o meno di un giocatore, io sono l’allenatore della nazionale francese e seleziono giocatori che hanno la nazionalità francese. E le mie scelte sono scelte sportive. Non so se questo è il luogo per ricordare la storia di quanto accaduto a Doha, ma dal momento in cui ho parlato…“, si è difeso Deschamps.

L’allenatore francese, continuando con la versione, ha aggiunto che la verità è una sola. “In ogni situazione esiste una sola verità, ma esistono diverse versioni. È un dato di fatto e ho detto quello che è successo. Questo è esattamente quello che è successo. Se vuoi maggiori dettagli posso mostrare gli SMS, ma non credo che servano. E intendo intraprendere un’azione legale contro un giornalista che si è preso la libertà di dire certe cose“, ha detto.

Condividi