Lazio, l’ira di Lotito dopo il ko di Salerno: “salteranno delle teste”

Claudio Lotito è furioso dopo la sconfitta contro la Salernitana: il presidente della Lazio preannuncia provvedimenti

CalcioWeb

L’ambiente in casa Lazio è sempre più caldo. La squadra di Maurizio Sarri è reduce dalla gravissima sconfitta nel match del campionato di Serie A contro la Salernitana e la prestazione deludente potrebbe portare pesanti conseguenze anche in fase di calciomercato. La posizione dell’allenatore Maurizio Sarri non è a rischio ma anche il tecnico dovrà cambiare passo a partire dalle prossime due sfide contro Celtic e Cagliari.

Il presidente Claudio Lotito è sempre più furioso e si è lasciato andare a dichiarazioni importanti: “abbiamo perso una partita undici con uno (Candreva ndr.) e non si può continuare così. Serve una svolta subito o salteranno delle teste molto presto. Io sto in Molise per un convegno, ma ho dato indicazioni a Fabiani che sa cosa fare e ha carta bianca su tutto”, le parole a ‘Il Messaggero’. 

Deluso anche il ds Fabiani: “abbiamo perso contro l’ultima in classifica. Ora basta. Se qualcuno pensa che l’allenatore venga sollevato dall’incarico si sbaglia. La melma la mangiamo tutti insieme adesso. Me compreso”. 

Condividi