Mourinho, le reazioni web dopo l’esonero: lo Special One è ancora più… simpatico

L'esonero di Mourinho continua a scatenare motivi di discussione: le reazioni del web

CalcioWeb

L’esonero di Josè Mourinho è ancora un argomento caldissimo nel calcio italiano. La Roma ha deciso di silurare l’allenatore portoghese dopo la sconfitta contro il Milan e in generale il deludente inizio di stagione della squadra. Il ribaltone in panchina ha generato oltre 7 milioni di interazioni sui social e lo Special One ha ‘accumulato’ circa 17 punti di sentiment positivo. E’ quanto stabilito da un’analisi realizzata da SocialData, in esclusiva per Adnkronos. Il riferimento è alle ultime 48 ore sui social.

Gli utenti si sono concentrati maggiormente sui risultati negativi durante questa stagione (19,8%), sulla sconfitta nel derby (14,7%) e contro il Milan (13%). Più marginali gli argomenti sul rinnovo e la qualificazione in Champions League. L’allenatore è passato dal 20% di lunedì al 37% di oggi. I commenti con maggior engagement riguardano tristezza e dispiacere per la decisione del club.

Il ritorno di Daniele De Rossi, invece, ha generato una media interazioni per post di 691, contro i 540 relativi all’esonero di Mourinho. “Il caso Mourinho travalica i confini della comunicazione, ma descrive in maniera perfetta, sociologicamente parlando, l’humus di una certa Roma ancorata alla sua storica grandezza. Questo emerge plasticamente dai social”, spiega Luca Ferlaino, partner di SocialData.

Condividi