Il sindaco Sala su San Siro: “ristrutturazione in due fasi”, i dettagli

Il sindaco Giuseppe Sala continua ad affrontare il delicato argomento dello stadio San Siro

CalcioWeb

Il futuro dello stadio San Siro è un argomento sempre più caldo e le ultime notizie sono sempre più interessanti: una ristrutturazione in due fasi, una prima e una dopo le Olimpiadi invernali del 2026.

“È chiaro che ci sono dei lavori che non impatterebbero sulla cerimonia di apertura quindi io non perderei tempo”, sono le parole del sindaco di Milano, Giuseppe Sala a margine della presentazione del masterplan del nuovo quartiere di Santa Giulia “Credo che quella possa essere la soluzione”.

Lo studio di fattibilità

A giugno è atteso lo studio di fattibilità realizzato da WeBuild. “La cosa positiva è che Inter e Milan hanno mandato alla società le loro necessità e le hanno comunicato formalmente. Quindi io sospendo ottimismo o pessimismo in attesa di giugno”.

“Quello che sto facendo con i miei uffici è continuare a spingere perché vengano rispettati i tempi e perché è importante che per giugno noi possiamo costituire un’alternativa credibile ai progetti di San Donato e Rozzano”, ha concluso.

Condividi