Shock Omar Elabdellaoui, un petardo gli scoppia in faccia: rischia di diventare cieco

Omar Elabdellaoui rischia di diventare cieco dopo lo scoppio di un petardo, gravissimo episodio nel mondo del calcio

Shock nel mondo del calcio, il nuovo anno si è trasformato in una vera e propria tragedia. Omar Elabdellaoui rischia di diventare cieco a causa dello scoppio di un petardo, le conseguenze potrebbero essere pesantissime. Il calciatore del Galatasaray è stato ricoverato immediatamente in ospedale con pesanti problemi agli occhi, in più ha riportato ferite alle mani. “Omar ha ricevuto i primi soccorsi dopo lo sfortunato incidente. Il danno sarà chiaro solo dopo un ulteriore esame. Adesso è pienamente cosciente e non è in pericolo di vita”. In ospedale si sono presentati il presidente del club Abdurrahim Albayrak e l’allenatore Fatih Terim, oltre al capitano Arda Turan.

Chi è Omar Elabdellaoui

Omar Elabdellaoui è un calciatore norvegese, difensore del Galatasaray e della nazionale norvegese. Tantissime esperienze con i club: cresciuto nel Manchester City non ha mai giocato con il club inglese. La prima vera avventura è stata con lo Strømsgodset, poi Eintracht Braunschweig, Olympiakos, Hull, ancora Olympiakos. Ad agosto 2020 ha firmato per il Galatasary. E’ stato protagonista anche con la maglia della Norvegia, dall’Under 15 fino alla prima squadra. Adesso questo gravissimo episodio che rischia di compromettere la carriera del calciatore.

Paura per Eusebio Sacristán: l’allenatore ricoverato d’urgenza dopo una caduta