Borini: “Contento di aver scelto Liverpool, ho spazio”

“Non sono ‘pentito di essere andato al Liverpool. Andare all’estero per un giovane come me e’ importante per crescere e migliorare. All’estero c’e’ piu’ possibilita’ di farlo’‘. Fabio Borini e’ convinto di aver fatto la scelta giusta andando a giocare in Inghilterra. L’ex giallorosso, a Pescara con l’Under 21 in campo venerdi’ contro la Svezia, ha poi parlato delle polemiche tra Zeman e alcuni senatori ed e’ convinto che ”la cosa sia stata anche un po’ ingigantita ad arte de qualche giornalista. Bisognerebbe essere nello spogliatoio della Roma per giudicare e quindi io non posso farlo. Dico che la squadra dispone di un ottimo potenziale, con tanti giovani di grande valore e quattro nazionali. I risultati credo arriveranno”. Per Borini poi, il ritorno dalla nazionale maggiore alla under 21 non e’ un problema: ”Non la considero una retrocessione. Anzi. Per me indossare la maglia azzurra che sia quella della nazionale A o dell’under e’ sempre un privilegio. L’importante e’ fare bene e contribuire ai successi che vogliamo raggiungere”.