Campionato, verso l’ottava giornata: quando Lazio-Milan era il duello scudetto

Lazio-Milan fu il duello per la conquista del campionato 1998-1999. I biancocelesti, allenati da Eriksson e trascinati da Vieri e Nedved si fecero superare dal Milan alla penultima giornata. I rossoneri, allenati da Zaccheroni, disponevano di un attacco stellare formato da Weah, Leonardo e Bhieroff. Decisivo per quello scudetto fu anche il giovanissimo Abbiati, che esordì a causa della lunga squalifica inflitta a Sebastiano Rossi, a fronte dell’inadeguatezza di Lehmann, trasferitosi al Borussia Dortmund dopo soli 6 mesi di Milan. Sono reduci da quella stagione soltanto Ambrosini ed appunto Abbiati. La Lazio vinse il tricolore l’anno successivo in rimonta sulla Juventus; nessun calciatore biancoceleste di quell’anno è ancora in rosa.