Moratti: “Guardiola? No grazie, ne ho già uno bravo”

Massimo Moratti, intervenuto ai microfoni di Rai Sport, si è detto orgoglioso del lavoro svolto sin qui nei suoi anni all’Inter: “Tutti abbiamo sempre lavorato, di comune accordo, per poter fare felici i tifosi. E facendo grandi sacrifici. Adesso dobbiamo ricominciare sempre perseguendo la stessa situazione“.

E sullo scudetto, il numero uno dei nerazzurri non usa giri di parole: “Credo che possiamo vincerlo. Se lo crederemo tutti, le cose saranno più semplici“. E chi gli chiede di Guardiola sulla panchina dell’Inter, Moratti risponde così: “Non serve assolutamente, ne ho già uno bravo. Come detto, per la dedizione alla causa, Stramaccioni mi ricordo molto Josè Mourinho“.