Catania, omicidio Raciti: confermati in Cassazione 8 anni per Speziale

E’ definitiva la condanna ad otto anni reclusione inflitta ad Antonino Speziale per omicidio preterintenzionale dell’ispettore capo di polizia Filippo Raciti, morto il 2 febbraio del 2007 a seguito delle ferite negli scontri avvenuti in occasione della partita di calcio Catania-Palermo. La Quinta Sezione Penale della Cassazione ha infatti dichiarato inammissibile il ricorso del ragazzo, all’epoca dei fatti minorenne. Confermata anche la condanna a 11 anni per Daniele Micale, accusato di omicidio e resistenza a pubblico ufficiale.