Donadoni: “Partita giocata sottotono”

  Mea culpa di Roberto Donadoni. Il tecnico del Parma non trova scuse nell’analizzare la battuta d’arresto di oggi contro il Pescara: “E’ stata una partita giocata sotto tono, non siamo stati bravi, c’e’ stata la sensazione di essere un po’ appagati – ha detto Donadoni ai microfoni di Sky Sport -. “Il Pescara, senza far nulla di speciale, ha vinto una gara che e’ giusto che perdi se giochi cosi’. E’ un limite che oggi abbiamo palesato tutti quanti, sono responsabile in primis e dobbiamo capire cosa abbiamo sbagliato per ripartitre in fretta”