Squalifiche Strama e Cassano: parola alla difesa

I legali dell’Inter sono in queste ore al lavoro, con l’obiettivo di presentare materiale a sufficienza per potere ottenere l’annullamento della squalifica per un turno di Andrea Stramaccioni e, quantomeno, la riduzione di quella per due giornate rifilata ad Antonio Cassano.

Ma mentre sul barese la situazione è parecchio difficile da sbrogliare, considerato che la frase incriminata (“non capisci un …..“) pare sia stata detta realmente a Giacomelli, c’è grossa fiducia riguardo il ricorso che verrà presentato in favore di Stramaccioni.

La tesi della difesa verterà principalmente su due punti: non ci sarebbero elementi sufficienti a sostegno della tesi secondo cuio Stramaccioni avrebbe rivolto frasi ingiuriose al quarto uomo; ci sono allenatori di Serie A che, pur essendo stati espulsi in ben tre occasioni (vedi Mazzarri e Guidolin), non sono mai stati squalificati, mentre questa per il tecnico nerazzurro è stata la prima cacciata dalla panchina.