Lucio: “Le rivoluzioni non funzionano. Per l’Inter sarà dura”

Inter Milan's Brazilian defender Lucio DNon sono certo benevoli le parole di Lucio, pilastro della difesa della leggendaria Inter di Mourinho, nei confronti della squadra nerazzurra.
Il centrale brasiliano, che adesso milita nel San Paolo dopo una sfortunata parentesi con la maglia della Juventus, è perplesso circa gli effetti del cambiamento radicale operato dall’Inter negli ultimi anni:
Ha ceduto Maicon, Julio Cesar, Eto’o e me, tutti i protagonisti di un ciclo vincente, che è andato avanti ancora nel 2011, con la conquista della Coppa Italia. Mandare via di punto in bianco i senatori e prendere tanta gente nuova è stato discutibile. Non si costruisce una squadra vincente dal giorno alla notte”

Palese, dunque, il suo “conservatorismo” come strategia per mantenere un gruppo vincente:
Risalire è dura, la maggior parte delle big europee si basa su uno zoccolo duro di giocatori. Per me le grandi rivoluzioni non funzionano”.

Per rappresentare le difficoltà che l’Inter sarà costretta ad affrontare, Lucio si serve di una particolare metafora: “Non si può trasformare il vino in acqua. Ci vorrà molto tempo per l’Inter per trovare l’amalgama giusta e tornare ad essere una grande squadra“.

  17:04 05.12.13
Condividi
article
76325
CalcioWeb
Lucio: “Le rivoluzioni non funzionano. Per l’Inter sarà dura”
Non sono certo benevoli le parole di Lucio, pilastro della difesa della leggendaria Inter di Mourinho, nei confronti della squadra nerazzurra. Il centrale brasiliano, che adesso milita nel San Paolo dopo una sfortunata parentesi con la maglia della Juventus, è perplesso circa gli effetti del cambiamento radicale operato dall’Inter negli ultimi anni: “Ha ceduto Maicon,
https://www.calcioweb.eu/2013/12/lucio-le-rivoluzioni-non-funzionano-per-linter-sara-dura/76325/
2013-12-05 17:04:37
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2012/07/lucio48.jpg
In evidenza
Torna alla Home